ThinkBig per LUdE e Fondazione Cariparma

Una strategia di comunicazione per intercettare gli under 35

La situazione di partenza

ThinkBig è la prima edizione della chiamata di idee progettuali con cui la Fondazione Cariparma e la Libera Università dell’Educare intendono promuovere e facilitare il contributo e la partecipazione dei giovani ai processi di sviluppo locali, attraverso sostegno economico e formativo. La differenza macroscopica rispetto alle altre iniziative in favore della formazione, dell’educazione e della partecipazione giovanile realizzate sia dalla Fondazione Cariparma che dalla LUdE risiede nei destinatari dell’azione, che non sono più agenzie educative, terzo settore o professionisti dell’educazione formale o informale bensì esplicitamente i giovani, organizzati in gruppi informali. Un target da sempre molto lontano da entrambi i soggetti, da sempre molto istituzionale e radicato sul territorio l’uno, più informale ma molto meno radicato in città l’altro. La call è articolata in varie fasi che prevedono tutte una comunicazione diretta tra lo staff del progetto e i giovani potenziali beneficiari, per questo abbiamo scelto il web e i social, già in fase di progettazione, come i canali di comunicazione più utili su cui incentrare tutta la strategia di comunicazione.

 

L’approccio

Dopo aver studiato il mercato e la comunicazione dei principali player del settore a livello nazionale e internazionale, abbiamo presentato al cliente un documento che, in una decina di pagine, illustrava tutta la strategia: il contesto, il target, gli obiettivi a breve, medio e lungo termine, identificava le personas, definiva stile comunicativo e tono di voce, il tipo di visual da adottare, i canali social da attivare. A seguire siamo passati alla definizione del naming e infine alla fase operativa.

 

Il risultato

Il 24 settembre 2018 è stata lanciata la call, con un fondo di 500 mila euro a disposizione per finanziare i progetti selezionati da una commissione e accompagnati per un anno da formatori.

  • 70 le proposte ricevute, di cui 66 giudicate ammissibili
  • più di 37 mila i voti dalla community online
  • 18 le idee ammesse alla shortlist per proseguire con la progettazione esecutiva
  • 2 Idea Camp realizzati
  • 17 i progetti finanziati, 15 (dopo due abbandoni in corso) quelli che oggi ThinkBig accompagna.

Per fare cosa? App e piattaforme informatiche, percorsi di innovazione sociale, eventi e festival, workshop e corsi di formazione.

La conclusione è prevista per il 30 aprile 2020 ma già è in cantiere il progetto della seconda edizione…